È San Silvestro e il Capodanno a Merano sta per andare in scena: gioia, allegria e la carica giusta per un nuovo, meraviglioso anno, tutto da vivere. Nell’aria c’è tutta l’energia giusta per affrontare il nuovo anno con un sorriso sulle labbra. Perché Merano è così incredibilmente romantica ed estremamente elegante, nelle sue mille vesti colorate. Anche in inverno! Ed è proprio qui che vogliamo ripartire con le nostre esperienze in Alto Adige. Le vibrazioni positive ci accompagnano in questa lunga notte di festa.

Capodanno a Merano spettacolo in centro

 

Aspettando il nuovo anno a Merano

Un altro anno è volato via velocemente, anche se la stanchezza del lavoro quotidiano si è fatta sentire. Tanti sono stati i piccoli attimi di libertà in Alto Adige, quelli a cui non rinunciamo mai e che speriamo di vivere ancora nel nuovo anno. Ma perché trascorrere il Capodanno a Merano? Perché è una città alpina, una città termale, una città-giardino che accoglie e restituisce bellezza.

Tornare a Merano in inverno, dopo la nostra passeggiata primaverile in occasione del Flower Festival ed è un’esperienza che si carica di infinita dolcezza e di ricordi. Ci sono i mercatini di Natale a colorare la passeggiata lungo il Passirio e un incredibile sole a scaldare quest’ultima giornata dell’anno. Merano offre una bellissima cornice di montagne, neve e buone speranze. Che il nuovo anno ci regali una ritrovata felicità, quella fatta di piccoli momenti sì, ma infinitamente preziosi.

Capodanno a Merano ponte sul Passirio

Capodanno a Merano: cosa fare?

Con una giornata così luminosa, sono infinite le possibilità di vivere la giornata al top! In città fremono i preparativi e già dalla mattina di San Silvestro molte sono le attività per i più piccoli e i piccoli concerti per la città. Noi decidiamo di andare in alto, sulla neve, per ammirare ancora meglio questo incredibile cielo azzurro sopra di noi. Se non fosse per il calendario che ci ricorda che è proprio il 31 Dicembre, sembrerebbe quasi una giornata di inizio primavera.

Scegliamo la Val d’Ultimo, a soli 40 minuti di auto dalla città. Per chi scia o per chi semplicemente ama la neve fresca, Schwemmalm è il paradiso bianco di questa valle: un comprensorio sciistico sopra un altopiano soleggiato. Ho tanta voglia di rimettere gli sci ai piedi e di trascorrere quest’ultima giornata dell’anno sfrecciando sulla neve, ma il mio ginocchio me lo impedisce. Mi godo allora il sole, il relax e il buon cibo di malga a più di 2.000 metri. La giornata è lunga, perché non sfruttarla per un po’ di riposo?

Merano by day in inverno

La giornata è però ancora lunga, perché non passarla facendo due passi nella vicina Val Passiria, oppure in esplorazione nel paese di Tirolo o di Lana? Nel pomeriggio via libera alle passeggiate super romantiche in centro a Merano, lungo il Passirio e tra i mercatini di Natale.

Dove alloggiare a Capodanno a Merano?

Per il nuovo anno lasciatevi coccolare, le strutture dell’Alto Adige sono sempre a cinque stelle per quanto riguarda l’accoglienza, nel periodo natalizio ancora di più. Noi abbiamo scelto un piccolo appartamento nel paese di Tirolo, a soli 5 km dal centro di Merano. Una scelta vincente, perché si trova in una posizione strategica, che ci ha permesso di trascorrere ogni giorno della nostra vacanza in un luogo diverso.

Preferite un hotel? Ecco qualche proposta

Merano Passeggiata lungo Passirio

E dove cenare la sera di S. Silvestro a Merano?

Siete più tipo da gran cenone o preferite una cena veloce per gustarvi meglio l’attesa del nuovo anno? Noi scegliamo di gustarci una pizza in Piazza Duomo, in centro a Merano. Ma prima, un vin brulé ai mercatini di Natale è d’obbligo! Attenzione però: gli stand della gastronomia sono sempre aperti fino alle 22.30, ma a S. Silvestro chiudono nel pomeriggio.

Consiglio doveroso: prenotate in un ristorante che più vi ispira qualche giorno prima, c’è tanta gente in vacanza e rischiate di arrivare a mezzanotte a pancia vuota. Anche appena fuori dal centro di Merano trovate tanti ristoranti per tutti i gusti. Lasciate l’auto nei pressi della stazione (il parcheggio è gratuito!) e attraversate la città a piedi. Basta coprirsi bene.

Piazza Terme a Natale

Lo spettacolo LUMINA al Kurhaus di Merano

Siamo in attesa della mezzanotte e la città si accende. Sono arrivate molte famiglie, gruppi di amici, signori più anziani. Io e Andrea ci teniamo a braccetto, proprio come le coppie più grandi di noi. Ci scaldiamo ma non fa eccessivamente freddo. Il segreto è camminare ancora, lungo i portici, sbirciando le bellissime vetrine natalizie. Arriviamo a Piazza Terme, tutta addobbata per Natale e per questa notte speciale. Bellissima la grande pista di pattinaggio, i bambini non sembrano mai stanchi. Tra pochi istanti qui ci sarà un countdown party con dj-set.

Il fulcro della festa però è al Kurhaus, proprio di fronte alle nuove terme. La facciata del bellissimo palazzo simbolo di Merano regala già fasci di luce blu e, sulla sua scalinata, è già iniziato un bel concerto dal vivo. Tutto è pronto, siamo tutti in trepidante attesa. Ancora pochi minuti e poi il cielo sopra di noi si illuminerà di luci, colori, fuochi d’artificio e tanta musica.

Capodanno a Merano Kurhaus

Tre… due… uno!

Siamo nel 2020, siamo entrati in un nuovo anno! Gli effetti luminosi che tutti aspettiamo si fanno però attendere… come mai? Merano ci fa scivolare nel nuovo anno con tutta la grazia e la potenza della musica classica. Sì, sono i musicisti al Kurhaus a suonare dal vivo e la loro musica risuona per tutta la città. Che poesia la musica anziché botti per salutare il nuovo anno.

A seguire, ecco il grande spettacolo Lumina che tutti attendavamo: giochi di luci coloratissime e fuochi d’artificio improvvisi danzano sopra il Kurhaus al ritmo di una nuova musica incalzante. Ci mettiamo tutti a ballare, per poi rallentare alle note di Con te partirò di Bocelli. Rimaniamo senza fiato… siamo sorpresi come i bambini accanto a noi, portati sulle spalle dai loro genitori. Il gran finale arriva sulle note di Justin Timberlake e con gli scintillanti effetti speciali color oro che risplendono sopra le nostre teste. Benvenuto 2020. Can’t stop the Feeling!

Luci e colori a mezzanotte a Merano

Gran Finale lungo il Passirio

La mattina di Capodanno a Merano

Merano si sveglia prima di noi e tutto è già tornato in ordine: la mattina presto è stato fatto uno straordinario lavoro di pulizia. La città è di nuovo luminosa, i raggi del sole scaldano i suoi lunghi viali. E se c’è sole a Capodanno… ci sarà sole per tutto l’anno, vero? Noi ci crediamo davvero e questo è di buon auspicio. Tanti altri turisti, di tante nazionalità diverse, accorrono di nuovo ai mercatini di Natale, proprio come noi. Non c’è niente di più bello che vivere questo nuovo anno a passo lento, tra i colori e profumi del mattino. E o più mattinieri di noi si stanno godendo il tepore dell’acqua calda alle Terme di Merano.

Mercatini di Natale a Merano 2019

Vogliamo regalarvi un dolcissimo nuovo inizio da Merano, con gli auguri più sinceri di Buon Anno!

Silvia & Andrea

Lascia un commento